Il Mini-Questionario


Tratto dal Libro

copertina libro felicemente stressati

Rispondi con attenzione al questionario:

1. Mi sento pressato dal tempo, che mi sembra sempre poco
2. Gli altri hanno il potere di ferirmi
3. Esamino le stesse idee più volte, rimugino, sento la testa piena di pensieri.
4. Rifiuto di sprecare il mio tempo per aiutare gli altri.
5. Mi sorprendo con il viso contratto (fronte, sopracciglia, labbra) o mascelle serrate.
6. Non trovo cose positive nella mia vita.
7. Sento un senso di fatica e stanchezza.
8. Ho dei dolori fisici: mal di schiena, mal di testa, male al collo, mal di pancia.
9. Dormo di rado per una notte intera senza svegliarmi e trovo difficile riaddormentarmi.
10. Secondo gli altri sono una persona che si preoccupa troppo.
11. Molta gente non mi ha in simpatia.
12. Faccio attività fisica meno di due volte alla settimana.
13. Sono in sovrappeso.
14. Raramente leggo un giornale o un libro che riguarda la mia professione.
15. Non ho hobby o interessi ai quali mi dedico con grande passione.
16. Il mio lavoro non mi stimola e appassiona.
17. Quando ho un problema lo evito, anziché cercare di risolverlo.
18. Sognare a occhi aperti è solo uno spreco di tempo.
19. Ho pochi interessi al di fuori del mio lavoro.
20. Non ho nessuno a cui rivolgermi se ho un problema personale.
21. Spesso sono critico con me stesso.
22. Piango di rado e non credo sia opportuno mostrare i miei sentimenti.
23. Mi sento infelice.
24. Ho i muscoli tesi o che tremano, sento rigidità muscolari.
25. Le mie relazioni con la famiglia non mi soddisfano.
26. Non ho amici fidati.
27. Sono confuso, non ho le idee chiare, manco di attenzione e di concentrazione.
28. Di rado incontro qualcuno che vorrei conoscere meglio.
29. Ho il respiro corto, a scatti, limitato, rapido.
30. Non ho colleghi nel lavoro con i quali condivido sentimenti importanti.
31. Sento un gran peso sulle spalle.
32. Mi riempio di lavoro perché non so dire di no.
33. Mi sento in collera.
34. Non ho una vita spirituale.
35. Reagisco se vengono toccati i miei sentimenti.




COME È ANDATO IL TEST DEL PRIMO CAPITOLO?
E IL SECONDO CAPITOLO COSA TRATTA?

SCOPRIAMOLO INSIEME...

TI SERVE SAPERE COME EVITARE TENSIONI E CATTIVI PENSIERI?

SE CI FOSSE LO STRUMENTO PER FARLO?


COSA TI MOTIVA A PROSEGUIRE NELLA LETTURA?


LEGGI COSA PENSA CHI LO HA LETTO...

FABIO MARTINES - MEDICO E PSICOLOGO
"L’ho letto in questo fine settimana. L’ho trovato molto chiaro nell’esprimere concetti anche non semplici. La parte teorica è molto ben supportata da numerosi esempi e citazioni sempre funzionali alla spiegazione. Le parti più discorsive snelliscono la trattazione e rendono agile la lettura, portando quei contributi di vita ed esperienza personale, non solo professionale, che avvicinano chi scrive a chi legge. Complimenti Terenzio, ci trovo molto di te in questa tua “opera prima” e trovo che col tuo Collega abbiate integrato molto bene le vostre conoscenze e personalità. Alla “prossima” ....."
JONNY ROSSI - RESP. TECNICO INFORMATICO CNA FORLI’
Interessante prospettiva, lo stress come opportunità se gestito bene. Questo libro offre idee e spunti proprio per gestire l'inevitabile stress quotidiano. Pochi tecnicismi e molto pratico; lettura consigliata!"
DONATELLA FACCINI
"Avevo già conosciuto Terenzio, durante alcune lezioni dello yoga della risata ....mi ha colpito per il suo modo di coinvolgere le persone ad esperienze,molto diverse tra loro ,ma accumunate dalla voglia di divertirsi e riflettere sulle esperienze quotidiane di stress ...Dopo un suo spettacolo indimenticabile ....ho acquistato questo libro ...Bellissimo non avevo dubbi ,mi ha aiutato molto per gestire lo stress.Sucessivamente ho acquistato una decina di copie pensando di fare cosa gradita ai miei migliori amici ....risultato ...tutti vorrebbero conoscerlo e partecipare alle sue serate .”
NATALIA CATANIA
"Leggendolo ti accorgi che molti esempi che sono espressi sembrano tal volta banali o scontati ma leggendolo comunque ci si accorge che lo stress quotidiano ci offusca la mente rendendo le soluzioni più ovvie appannato.i .I due Autori del libro riescono ad esprimere semplici soluzioni e tutto diventa più ' leggero come bere un BICCHIERE d' acqua :)) GRAZIE “
ALESSANDRO BULGARINI
Un libro scritto davvero bene con ottimi spunti per cambiare il nostro punto di vista. Spesso capita di leggere libri senza spunti pratici, qui ho potuto apprezzare gli esempi e gli esercizi per superare diverse problematiche quotidiane. Il saper ridere, in maniera SPINTANEA e non solo spontanea è un ottimo modo per resettare il nostro stato d'animo, e nel libro si illustrano bene i vantaggi. Bravi Iacopo e Terenzio
MAURIZIO TREVISAN
"Ho letto vari articoli e libri che parlavano di stress e frustrazioni, questo è sicuramente l'unico che si rivolge al lettore con termini chiari e comprensibili a chiunque anche quando tratta temi difficili. Leggendolo non mi ha certo risolto i vari problemi e le varie frustrazioni che alimentavano il mio stress pero mi ha aiutati a imboccare la strada giusta per uscire o affrontare con spirito positivo le ansie e i mal umori che mi affliggevano. I due autori si rivolgono al lettore con parole semplici ma efficaci, ogni capitolo letto sembra dare al lettore stressato uno "schiaffo" un sollecito a reagire, e quasi come se le loro parole ti stessero urlando in faccia "ehi svegliati, reagisci". Lo consiglio vivamente a chi soffre davvero di stress sia causato dal lavoro che dal privato. Il titolo poi è una prefazione perfetta, forse lo stress è difficile da combattere ma sicuramente ci si può convivere felicemente. "

SCOPRI COME FARTI SPEDIRE DIRETTAMENTE A CASA IL LIBRO CLICCANDO QUI